Passione Pappagalli

www.passionepappagalli.it

La scelta dell'alloggio per il pappagallo deve essere ben ponderata, perché la gabbia è l'elemento più importante.

Il suo volume è uno dei principali fattori di scelta; deve essere sufficientemente grande affinché permetta al pappagallo di stendere le ali ed aleggiare senza che le piume sbattano contro le sbarre.

Pappagalli piccoli, come cocorita, agapornis e calopsitte, devono avere spazio sufficiente per volare da posatoi in posatoi.

Pappagalli medi e grandi hanno bisogno di un maggiore spazio che permetta loro di arrampicarsi e fare esercizio dentro la gabbia.

Per uccelli con coda lunga, are fondamentalmente, bisognerà prevedere un spazio addizionale per evitare che si rovinino le piume della stessa.

 

Si scelga sempre, per il proprio pappagallo, l'alloggio di maggiore dimensione.

Si pensi che il pappagallo dovrà condividere il suo spazio con mangiatoie, posatoi, altalene, scale o quant'altro.

Il modello di gabbia da scegliere, dipende in larga misura dal gusto personale ma si eviti di acquistare gabbie circolari; in Germania è stata proibita la commercializzazione di queste tipologie di gabbie da più di 20 anni.

In una gabbia quadrata o rettangolare, l'uccello ha sempre un "lato di sicurezza", abitualmente il più vicino alla parete, dove sa che non gli si avvicinerà inaspettatamente nessuno.

Una gabbia rotonda non ha questo punto di riferimento, e questo genera un notevole stress all'animale, con tutti gli inconvenienti che ciò implica (nervosismo, diminuzione delle difese, ecc...).

La distanza tra le sbarre della gabbia deve essere sufficientemente ampia onde evitare l'imprigionamento del becco o degli artigli ma non tanto grande da permettere il passaggio della testa dell'animale.

Esiste il dubbio della convenienza tra cancellate orizzontali e verticali.

La miglior soluzione sembra essere la seguente: nelle pareti laterali la cancellata sarà orizzontale e nella parte anteriore e posteriore la cancellata sarà verticale.

A quanto pare le pareti laterali favoriranno un movimento comodo all'animale (cancellata orizzontale) mentre le pareti anteriore e posteriore (cancellata verticale) creeranno un disagio nel movimento e quindi richiederanno un maggior impegno da parte dell'animale.

Questo contribuirà a mantenere il nostro uccello in piena forma.

Nel controllare la gabbia dobbiamo osservare che le saldature siano lisce, levigate, in modo che l'uccello non possa ferirsi.

Non utilizzare brillantanti di metalli sulle gabbie, potrebbero risultare tossici.

Una accurata pulizia (non utilizzando prodotti aggressivi) e manutenzione permette di mantenere al meglio la gabbia evitando l'usura.

Si presti anche molta attenzione agli accessori, che siano adattati alle necessità del nostro pappagallo.

Risulta molto utile e comodo contare su mangiatoie di acciaio inossidabile, angoli accessibili e di facile pulizia, sistemi di protezione per evitare di sporcare l'ambiente della gabbia, ecc...

Dove posizionare la gabbia...

Il miglior luogo dove posizionare la gabbia e quindi il nostro pappagallo è nella stanza della casa dove si concentra la vita domestica, così potrà osservare la famiglia ed integrarsi.

Evitare di posizionare la gabbia vicino ad una fonte di calore o di aria fredda (finestre, termosifoni, camini, aria condizionata, porte esterne).

Non cedere alla tentazione di collocare il pappagallo nella cucina, perché gli odori e gli sbalzi di temperatura potrebbero essere dannosi.

Le esalazioni che producono gli utensili di teflon riscaldati possono risultare mortali per l'animale.

Non si collochi mai la gabbia direttamente alla luce solare senza che almeno una parte di essa sia ombrata.

Si consideri anche che l'aria prossima al suolo è più fredda, quindi un'ulteriore attenzione va prestata all'altezza dal suolo alla quale si posiziona la gabbia.

Prendere in considerazione tutti questi accorgimenti permette di scegliere l'ubicazione e l'altezza adeguate alla gabbia del nostro amico pappagallo.

Se si hanno altri animali, come cani e gatti, si dovrebbe situare la gabbia in un posto sicuro, non alla portata delle unghie e dei denti degli altri amici domestici.

Da ricordare che numerose piante decorative risultano tossiche per i pappagalli, quindi attenzione a non tenerle a portata di becco!

 

Visit us

Roccasecca, Fr

Email us

info@passionepappagalli.it

Call us

+ 39 3336576516

MADE WITH    BY ANGELO GIANNETTI